VIDEO – Accadde oggi 1898, l’assassinio della Principessa Sissi

Elisabetta d’Austria, conosciuta come la principessa Sissi,  fu assassinata in Svizzera per mano dell’italiano Luigi Lucheni. 

principessa sissi2Elisabetta Amalia Eugenia di Wittelsbach era nata a Monaco di Baviera il 24 dicembre 1837. La quarta dei dieci figli del duca Massimiliano Giuseppe e di Ludovica di Baviera. Fin da piccola dimostrò una sensibilità diversa rispetto agli altri del suo stesso rango. Infatti si dedicò alla cura dei poveri e degli ammalati. Non molti sanno che prima di sposare l’imperatore si innamorò di uno scudiero che purtroppo morì dopo poco lasciandola in un enorme sconforto. A soli 16 anni  divenne imperatrice d’Austria sposando l’altrettanto giovane Francesco Giuseppe d’Austria. Il rapporto con la suocera fu sempre molto complicato, forse anche a causa della sua bellezza. La cura del corpo per Sissi divenne maniacale tanto che mangiava il minimo indispensabile per restare sempre in forma coma quando era giovanissima. La sua bellezza resta immortale perché dopo i 30 anni non permise più a nessuno di ritrarla. Gravi e numerosi lutti attraversarono la vita dell’imperatrice. Il più grave di tutti fu quello del figlio Rodolfo, erede al trono, suicidatosi, che la fece entrare in una profonda depressione. Spesso pensò a procurarsi la morte che arrivò all’età di 61 anni per mezzo dell’anarchico italiano Luigi Lucheni, che la pugnalò al cuore con uno stiletto. La dolce e triste principessa Sissi fu seppellita a Vienna nella cripta dei Cappuccini, a fianco del marito e dell’amatissimo figlio.

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori