Accadde Oggi, i fatti del 16 luglio

Oggi 16 luglio 2020 è il 198esimo giorno dell’anno. Il sole sorge alle 05:45 e tramonta alle 20:34. La luna è in fase calante e il segno lunare di oggi è Gemelli.

Anche oggi abbiamo scelto tre fatti importanti successi nella storia proprio oggi 16 luglio.

1782 – Prima esecuzione dell’opera di Mozart, Il ratto dal serraglio

Il ratto dal serraglio (titolo originale Die Entführung aus dem Serail, K 384) è un Singspiel in tre atti musicato da Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Gottlieb Stephanie il giovane, a sua volta tratto da analoga opera del 1781 di Christoph Friederich Bretzner per Johann André, che trae origine da numerose variazioni francesi, inglesi e italiane sul tema del Turco generoso (Belmont und Constanze, oder Die Entführung aus dem Serail). Fu rappresentata per la prima volta al Burgtheater di Vienna il 16 luglio 1782 con Caterina Cavalieri, Theresia Teyber, Valentin Adamberger, Joseph Johann Ernst Dauer, Johann Ignaz Ludwig Fischer e Dominik Jautz diretti dal compositore.

1951 – Viene pubblicato il romanzo Il giovane Holden di J. D. Salinger

Il giovane Holden (The Catcher in the Rye) è un romanzo del 1951 scritto da J. D. Salinger. Il titolo nasce dalla storpiatura del secondo verso della strofa che il protagonista opera involontariamente in uno dei passaggi più importanti del romanzo quando, interrogato dalla sorella Phoebe su cosa voglia veramente fare da grande, risponde, ispirandosi alla scena evocata dalla poesia di Burns, “colui che salva i bambini, afferrandoli un attimo prima che cadano nel burrone, mentre giocano in un campo di segale”. In inglese, l’espressione suona bizzarra per l’immagine che evoca ma è formata da termini comuni: catcher indica anche il ruolo del ricevitore nelle squadre di baseball, mentre rye è popolare quanto il rye whiskey, un distillato che, secondo le leggi degli USA, deve essere prodotto impiegando almeno il 51% di segale. La difficoltà della traduzione del titolo è stata risolta in vari modi; se le edizioni in lingua tedesca o portoghese hanno la possibilità di tradurre alla lettera senza impiegare termini goffi o inusuali (Der Fänger im Roggen, O Apanhador no Campo de Centeio), in francese la scelta cade su un elegiaco L’Attrape-Coeurs, traducibile letteralmente come “il rubacuori”. Nei paesi di lingua spagnola l’opera è invece nota con il titolo El Guardián entre el Centeno, che ha il pregio di mantenere in guardián l’idea che il protagonista associa alla parola catcher. In italiano, con una traduzione letterale il titolo sarebbe risultato “Il prenditore nel campo di segale”, Il prenditore nella segale o alternativamente, Il prenditore nella segale da whiskey (altre possibili traduzioni sono Il terzino nella grappa, L’acchiappatore nella segale o Il salvatore sul precipizio). Alla fine il primo traduttore italiano optò per Vita da uomo, poi cambiato in Il giovane Holden nelle successive riedizioni, anche se il titolo originale resta comunque conosciuto anche fuori dal mondo anglosassone.

1969 – Programma Apollo: Parte l’Apollo 11, che porterà l’uomo sulla Luna

Lanciata da un razzo Saturn V dal Kennedy Space Center, il 16 luglio alle 13:32 UTC, Apollo 11 fu la quinta missione con equipaggio del programma Apollo della NASA. La navicella spaziale Apollo era costituita da tre parti: un Modulo di Comando (CM) che ospitava i tre astronauti ed è l’unica parte rientrata a Terra, un modulo di servizio (SM), che forniva il modulo di comando di propulsione, energia elettrica, ossigeno e acqua, e un Modulo Lunare (LM). La navicella entrò in orbita lunare dopo circa tre giorni di viaggio e, una volta raggiunta, gli astronauti Armstrong e Aldrin si spostarono sul modulo lunare Eagle con cui discesero nel Mare della Tranquillità. Dopo aver messo piede sulla Luna e aver effettuato la prima passeggiata lunare della storia, gli astronauti utilizzarono lo stadio di ascesa di Eagle per lasciare la superficie e ricongiungersi a Collins sul modulo di comando. Sganciarono, quindi, Eagle prima di effettuare le manovre che li avrebbero portati fuori dall’orbita lunare verso una traiettoria in direzione della Terra dove ammararono nell’Oceano Pacifico il 24 luglio dopo più di otto giorni nello spazio.

Oggi nasceva – Ginger Rogers

Ginger Rogers, pseudonimo di Virginia Katherine McMath (Independence, 16 luglio 1911 – Rancho Mirage, 25 aprile 1995), è stata un’attrice, cantante e ballerina statunitense. È principalmente conosciuta per aver recitato in diversi musical prodotti negli anni trenta dalla RKO Pictures, insieme a Fred Astaire. Apparve anche in televisione e in radio, attraversando buona parte del XX secolo. L’American Film Institute ha inserito la Rogers al quattordicesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema.

I santi celebrati oggi

– Beata Vergine Maria del Monte Carmelo
Apparizione

– Sant’ Atenogene di Sebaste
Corepiscopo e martire

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori