Oggi 18 novembre 2019 è il 322esimo giorno dell’anno. Il sole sorge alle 06:53 e tramonta alle 16:42. La luna è in fase gibbiosa calante e il segno lunare di oggi è Leone.

Anche oggi abbiamo scelto tre fatti importanti successi nella storia proprio oggi 18 novembre.

1307 – Secondo la leggenda, Guglielmo Tell colpisce con una freccia la mela tenuta sul capo da suo figlio

Secondo la leggenda, Guglielmo Tell nacque e visse a Bürglen nel Canton Uri, a ridosso del massiccio del San Gottardo. Tell, padre di famiglia, cacciatore abile nell’uso della balestra, il 18 novembre 1307 si recò nel capoluogo regionale, Altdorf. Mentre passava sulla pubblica piazza, ignorò il cappello imperiale fatto fissare in cima ad un’asta, alcuni mesi prima, dal balivo Albrecht Gessler, l’amministratore locale degli Asburgo. Il cappello, simbolo dell’autorità imperiale, doveva assolutamente essere riverito da chiunque passasse. Chi non s’inchinava rischiava la confisca dei beni o addirittura la morte. Siccome Tell non aveva riverito il cappello, si ritrovò nei guai. Il giorno dopo venne citato in piazza; davanti a tutti dovette giustificare il suo agire. In cambio della vita, il balivo Gessler gli impose la prova della mela che, posta sulla testa del figlioletto Gualtierino, avrebbe dovuto essere centrata dalla freccia della sua balestra. La prova riuscì a Tell ma, nel caso qualcosa fosse andato storto, Guglielmo aveva nascosto una seconda freccia sotto la giacca, pronta per il tiranno. Questo costò a Tell la libertà: egli venne arrestato e portato in barca verso la prigione di Küssnacht. Improvvisamente sul lago si scatenò una tempesta e i suoi carcerieri liberarono Tell, abile timoniere, per farsi aiutare. Arrivati vicino alla riva, a metà strada tra Altdorf e Brunnen, Tell con un balzo saltò dalla barca sulla riva e, con una possente spinta, rimandò l’imbarcazione verso il largo. Il terzo giorno, presso Küssnacht, nascosto dietro ad un albero ai lati della «Via cava» che dal Gottardo conduce a Zurigo, Tell si vendicò uccidendo Gessler.

1626 – Viene consacrata la Basilica di San Pietro in Vaticano

La basilica di San Pietro in Vaticano, ufficialmente papale arcibasilica maggiore di San Pietro in Vaticano, è una basilica cattolica della Città del Vaticano; simbolo dello Stato del Vaticano, cui fa da coronamento la monumentale piazza San Pietro. È la più grande delle quattro basiliche papali di Roma, spesso descritta come la più grande chiesa del mondo e centro del cattolicesimo. Non è tuttavia la chiesa cattedrale della diocesi romana poiché tale titolo spetta alla basilica di San Giovanni in Laterano, che è anche la prima per dignità essendo Madre e Capo di tutte le Chiese dell’Urbe e del Mondo.

1974 – I Genesis pubblicano il doppio album The Lamb Lies Down on Broadway, forse il loro lavoro più ambizioso

The Lamb Lies Down on Broadway è il sesto album in studio del gruppo musicale britannico Genesis, pubblicato il 18 novembre 1974 dalla Charisma Records. Si tratta del primo album doppio del gruppo, nonché unico concept album da loro realizzato. Costituisce anche l’ultimo lavoro della band nella sua formazione storica con Peter Gabriel.

Oggi nasceva – Owen Wilson

Owen Cunningham Wilson (Dallas, 18 novembre 1968) è un attore, doppiatore e sceneggiatore statunitense. Wilson, insieme a suo fratello Luke Wilson e a Ben Stiller, Will Ferrell, Vince Vaughn, Jack Black e Steve Carell, è considerato dalla stampa cinematografica statunitense membro del cosiddetto Frat Pack, un gruppo di attori comici amici che collaborano spesso insieme. Owen è uno dei due membri del gruppo ad aver ricevuto una nomination agli Oscar (per la sceneggiatura de I Tenenbaum), insieme a Steve Carell, che l’ha ricevuta nel 2015 per la sua interpretazione in Foxcatcher come miglior attore protagonista. Ha recitato in dodici film accanto a Ben Stiller: Il rompiscatole (1996), Hard Night (1998), Ti presento i miei (2000), Zoolander (2001), I Tenenbaum (2001), Starsky & Hutch (2004), Mi presenti i tuoi? (2004), Una notte al museo (2006), Una notte al museo 2 – La fuga (2009), Vi presento i nostri (2011), Una notte al museo 3 – Il segreto del faraone (2014), Zoolander 2 (2016).

I santi commemorati oggi

– Dedicazione delle basiliche dei Santi Pietro e Paolo
Apostoli

– Beata Carolina Kozka
Vergine e martire
– Santa Filippina Rosa Duchesne
Monaca
– Beato Grimoaldo della Purificazione (Ferdinando Santamaria)

– Beati Leonardo Chimura e 4 compagni
Martiri giapponesi
– Beata Maria Gabriela Hinojosa e 5 compagne
Suore visitandine, martiri in Spagna
– San Maudeto
Abate in Bretagna
– Sant’ Oddone di Cluny
Abate
– San Patroclo di Colombier
Eremita
– San Romacario
Vescovo
– San Romano di Antiochia
Diacono e martire
– San Teofredo
Abate

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori