Oggi 19 settembre 2020 è il 263esimo giorno dell’anno. Il sole sorge alle 06:48 e tramonta alle 19:05. La luna è in fase crescente e il segno lunare di oggi è Bilancia.

Anche oggi abbiamo scelto tre fatti importanti successi nella storia proprio oggi 19 settembre.

1868 – Rivoluzione spagnola: La Gloriosa

La Rivoluzione spagnola o La Gloriosa, conosciuta anche come La Settembrina, fu un’agitazione spagnola che avvenne nel settembre del 1868, che comportò la detronizzazione della regina Isabella II e l’inizio del periodo denominato Sessennio democratico.

1982 – Viene introdotto l’uso dell’emoticon

In una discussione su come esprimere il proprio stato d’animo on line, il professor Scott Fahlman, ingegnere informatico della Carnegie Mellon University, posta un messaggio con un codice formato da “due punti”, “trattino” e “parentesi tonda chiusa” da leggere ribaltato su un lato, per sottolineare il tono ironico di quello che si sta dicendo. Nasce così l’emoticon nella sua versione classica che in meno di due settimane prenderà piede nel mondo accademico, per diventare poi un elemento universale del linguaggio utilizzato su internet e nella comunicazione tra dispositivi di telefonia mobile, arricchito nel corso degli anni fino alla creazione di un codice di simboli standard.

1991 – Viene scoperta, ai piedi del Similaun, la Mummia del Similaun da due coniugi tedeschi

La Mummia del Similaun, anche nota come Uomo del Similaun o Uomo dell’Hauslabjoch e generalmente soprannominata Ötzi, è un reperto antropologico, ritrovato il 19 settembre 1991 sulle Alpi Venoste, ai piedi del monte omonimo (ghiacciaio del Similaun, 3.213 m s.l.m.), al confine fra l’Italia (la Val Senales in Alto Adige) e l’Austria (la Ötztal nel Tirolo). Il reperto è conservato al Museo archeologico di Bolzano con mostra dedicata.

Oggi nasceva – Giancarlo Siani

Giancarlo Siani (Napoli, 19 settembre 1959 – Napoli, 23 settembre 1985) è stato un giornalista italiano, assassinato dalla camorra. Per catturare i suoi assassini ci son voluti ben 12 anni e tre pentiti e il motivo del suo omicidio, al di là della sua attività d’inchiesta giornalistica sul fronte della commistione tra criminalità organizzata e politica locale, era lo specifico interesse sugli appalti pubblici per la ricostruzione delle aree colpite dal terremoto dell’Irpinia del 1980 nei dintorni del Vesuvio.

I santi ricordati oggi

– San Gennaro
Vescovo e martire

– Sant’ Abbone (o Goerico) di Metz
Vescovo

– Sant’ Alfonso de Orozco
Sacerdote agostiniano

– Sant’ Arnolfo di Gap
Vescovo

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori