Accadde Oggi, i fatti del 2 giugno

Oggi 2 giugno 2020 è il 154esimo giorno dell’anno. Il sole sorge alle 05:33 e tramonta alle 20:29. La luna è in fase crescente e il segno lunare di oggi è Bilancia.

Anche oggi abbiamo scelto tre fatti importanti successi nella storia proprio oggi 2 giugno.

1800 – Prima vaccinazione contro il vaiolo nel Nord America, a Trinity, in Terranova

Il vaccino del vaiolo, il primo vaccino efficace mai sviluppato, è stato introdotto da Edward Jenner nel 1798. Jenner aveva notato che le mungitrici che si erano infettate con il vaiolo bovino, in seguito non sviluppavano più il vaiolo, il che mostrava come l’inoculazione di vaiolo bovino proteggesse contro il vaiolo. Il termine vaccino deriva dalla parola variolae vaccinae (cioè vaiolo della vacca), il termine ideato da Jenner per indicare vaiolo bovino. Il termine vaccinazione sostituì presto la dizione inoculazione da vaiolo della mucca, e fu usato per la prima volta in un documento che fu dato alle stampe da un amico di Jenner, Richard Dunning, nel 1800. Inizialmente, il termine vaccino/vaccinazione fu riservato al solo vaiolo, ma nel 1881 Louis Pasteur propose di onorare la scoperta di Jenner utilizzando il termine anche per le nuove e future vaccinazioni.

1912 – Carl Laemmle fonda gli Universal Studios

Universal Pictures (spesso chiamata Universal Studios o Universal City Studios), consociata alla NBCUniversal e di proprietà della Comcast Corporation, è uno dei più grandi studi cinematografici statunitensi. I suoi studi di produzione si trovano al numero 100 di Universal City Plaza Drive a Universal City, California, un’area non incorporata della Contea di Los Angeles tra Los Angeles e Burbank. La catena di distribuzione, altre strutture e gli uffici amministrativi si trovano a New York. La Universal è il secondo studio più vecchio ad Hollywood dopo quello della Universal Music Group di Vivendi, partner commerciale della Universal nelle Vevo – che distribuisce film della UMG e della Universal in tutto il mondo.

1953 – Incoronazione della Regina Elisabetta II del Regno Unito, la prima trasmessa in diretta televisiva dalla BBC

L’incoronazione della Regina Elisabetta II è stata la cerimonia in cui Elisabetta II fu incoronata regina di Regno Unito, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica, Ceylon e Pakistan, assumendo così anche il ruolo di capo del Commonwealth. Elisabetta è ascesa al trono di questi paesi in seguito alla morte di suo padre, Re Giorgio VI, il 6 febbraio 1952. L’incoronazione avvenne più di un anno dopo la salita al trono, il 2 giugno 1953, in rispetto della tradizione che richiede un periodo di lutto in ricordo del precedente monarca. Durante la cerimonia di incoronazione, la Regina Elisabetta giurò solennemente di sostenere la legge nel suo regno e di assumere il governo della Chiesa d’Inghilterra.

Oggi nasceva – Thomas Hardy

Thomas Hardy nacque a Higher Bockhampton, nei pressi di Dorchester, nella contea inglese del Dorset, che diventerà il “Wessex” dei suoi romanzi (il Wessex era l’antico nome del Dorset), in un’umile famiglia. Compì studi di architettura e andò dapprima ad abitare a Londra per esercitare la professione che abbandonò presto per dedicarsi alla letteratura. Nel 1874 si sposò con Emma Lavinia Gifford e si stabilì in una casa di campagna, Max Gate, presso Dorchester, dove trascorse l’intera vita senza alcun evento degno di rilievo. Divenne in breve tempo un importante intellettuale, nonché romanziere di successo. Jude l’oscuro è il suo ultimo romanzo: esso è anche la sua opera più pessimistica e piacque talmente poco al pubblico vittoriano da indurre lo scrittore a pensare di aver raggiunto la fine della prosa; i suoi ultimi lavori sono infatti poesie. Nel 1914, due anni dopo la scomparsa di Emma, si sposò una seconda volta con Florence Emily Dugdale che sarà la sua biografa. Morì al suo tavolo di lavoro nel 1928 e fu sepolto nel Poets’ Corner dell’Abbazia di Westminster, a fianco di Charles Dickens. Il suo cuore venne espiantato e sepolto a Stinford, nella stessa tomba di sua moglie Emma, come aveva richiesto Hardy stesso.

I santi venerati oggi

– Santi Marcellino e Pietro
Martiri

– Sant’ Erasmo di Formia
Vescovo e martire

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori