Accadde Oggi, i fatti del 20 gennaio

Oggi 20 gennaio 2020 è il 20esimo giorno dell’anno. Il sole sorge alle 07:23 e tramonta alle 17:05. La luna è in fase calante e il segno lunare di oggi è Sagittario.

Anche oggi abbiamo scelto tre fatti importanti successi nella storia proprio oggi 20 gennaio.

1885 – L.A. Thompson brevetta le Montagne russe

Con il termine montagne russe (talvolta dette anche ottovolante o montagne americane) si intende un’installazione tipica dei luna park e dei parchi di divertimento. Consiste in una sorta di ferrovia in miniatura, il cui tracciato è composto da repentine salite e discese, curve paraboliche e, nei tipi più moderni, anche evoluzioni particolari. Il treno, composto unicamente da sedili e protezioni per gli ospiti, sfreccia a gran velocità sul percorso, portando, in alcuni modelli, gli ospiti anche a “testa in giù”. Le montagne russe sono le attrazioni simbolo dei parchi di divertimento, sia per la loro imponenza, sia per la loro capacità di attrazione verso una grande fascia di ospiti.

1964 – Viene pubblicato Meet the Beatles!, il secondo album dei Beatles uscito negli USA. Il primo album è stato pubblicato 10 giorni prima con il titolo Introducing… The Beatles

Meet the Beatles! è il secondo album dei Beatles pubblicato negli Stati Uniti, nonostante la dicitura “first album” (“primo album”) riportata in copertina; il disco venne pubblicato il 20 gennaio 1964 dalla Capitol Records, in formato mono e stereo. La rivista Rolling Stone lo ha inserito nel 2003 al 59º posto della lista dei 500 migliori album mentre nell’edizione del 2012 è salito al 53º posto; compare anche nel volume 1001 Albums You Must Hear Before You Die.

1969 – Viene scoperta la prima pulsar, nella Nebulosa del Granchio

Una pulsar, nome che stava originariamente per sorgente radio pulsante, è una stella di neutroni. Nelle prime fasi della sua formazione, in cui ruota molto velocemente, la sua radiazione elettromagnetica in coni ristretti è osservata come impulsi emessi ad intervalli estremamente regolari. Nel caso di pulsar ordinarie, la loro massa è comparabile a quella del Sole, ma è compressa in un raggio di una decina di chilometri, quindi la loro densità è enorme. Il fascio di onde radio emesso dalla stella è causato dall’azione combinata del campo magnetico e della rotazione. Le pulsar si formano quando una stella esplode come supernova II, mentre le sue regioni interne collassano in una stella di neutroni congelando ed ingigantendo il campo magnetico originario. La velocità di rotazione alla superficie di una pulsar è variabile e dipende dal numero di rotazioni al secondo sul proprio asse e dal suo raggio. Nel caso di pulsar con emissioni a frequenze del kHz, la velocità superficiale può arrivare ad essere una frazione significativa della velocità della luce, a velocità di 70.000 km/s.

Oggi nasceva – Marco Simoncelli

Marco Simoncelli (Cattolica, 20 gennaio 1987 – Sepang, 23 ottobre 2011) è stato un pilota motociclistico italiano, campione del mondo della classe 250 nel 2008. Conosciuto fra gli appassionati con il nomignolo di Sic o SuperSic, è morto a 24 anni durante il Gran Premio della Malesia, che si stava disputando sul circuito di Sepang. Il 30 maggio 2014 è stato inserito nella Hall of Fame del motociclismo, ricevendo il riconoscimento postumo di MotoGP Legend, e l’8 settembre 2016 è stato deciso il ritiro del suo numero di gara.

I santi celebrati oggi

– Santi Sebastiano e Fabiano
Martiri

– Sant’ Ascla
Martire
– Beato Benedetto Ricasoli da Coltibuono
Eremita
– Beato Cipriano Michele Iwene Tansi
Religioso
– Sant’ Enrico di Uppsala
Vescovo e martire
– Santa Eustochia (Smeralda) Calafato di Messina

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori