Accadde oggi, la prima foto della luna scattata da Louis Daguerre nel 1839

Il 2 gennaio 1939, cinque giorni prima dell’annuncio ufficiale del suo procedimento “fotografico” (il successivo sette gennaio), Louis Jacques Mandé Daguerre (1787-1851) realizzò la prima fotografia della Luna.

Era un mercoledì. Mancava meno di una settimana dall’annuncio (programmato), con il quale l’accademico François Jean Dominique Arago (matematico, fisico e astronomo, ma soprattutto influente uomo politico della Francia del primo Ottocento) avrebbe ufficializzato la sua invenzione, lunedì 7 gennaio 1839, all’Acadèmie des Sciences, di Parigi.

Il cinquantaduenne Louis Jacques Mandé Daguerre puntò il proprio apparato verso la Luna, realizzando così la prima immagine “fotografica” del satellite naturale della Terra.

Purtroppo, si sono perse le tracce di questo dagherrotipo originario, del quale si conoscono solo vaghe riproduzioni bianconero. Così, la scienza è altrimenti orientata e indirizzata: conteggia come prima fotografia scattata alla Luna, sempre in forma di dagherrotipo, quella di John William Draper (1811-1882), professore di chimica, del 1840, ritrovata in una libreria di New York, alla fine degli anni Ottanta del Novecento.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori