Accadde oggi, le Tombe di Kasubi sono distrutte da un incendio nel 2010

Le tombe di Kasubi si trovavano sulle colline del distretto di Kampala, in Uganda.
Quattro tombe reali erano situate in un edificio chiamato Muzibu Azaala Mpanga, di forma circolare e coperto da una cupola di stoppia. Il sito è considerato un importante centro spirituale per gli abitanti della regione e perciò attira un numero considerevole di turisti. Inoltre, le tombe di Kasubi rappresentano un importante esempio di architettura tradizionale basata esclusivamente su materiali vegetali.
Nel 2001, le tombe di Kasubi sono state dichiarate Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Alcune tra le tombe più importanti furono completamente distrutte durante l’incendio del marzo 2010, l’origine del quale è ancor oggi sotto inchiesta. Per questa ragione, nel luglio 2010, il sito è stato inserito nella Lista dei patrimoni dell’umanità in pericolo.
La famiglia reale Buganda si è impegnata nella ricostruzione delle tombe e, allo stesso modo, anche il presidente Yoweri Museveni ha garantito l’impegno del governo nazionale ugandese nella ricostruzione del sito. I lavori, finanziati dal Giappone, hanno avuto inizio nel 2014.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori