Addio a Mario Galbusera, il “re” dei biscotti

Il fondatore dell’omonimo biscottificio lombardo aveva 94 anni. Era il presidente onorario dell’azienda.

E’ morto ieri sera Mario Galbusera, fondatore dell’omonimo biscottificio di Cosio Valtellino, in provincia di Sondrio. L’imprenditore ricopriva il ruolo di presidente onorario dell’azienda ed era stato nominato Cavaliere del lavoro nel 2002.

Tutto è iniziato dal laboratorio di pasticceria del padre Ermete, poi trasformato in una società capace di sfornare biscotti. Il merito è di Mario Galbusera e del fratello Enea, che hanno dedicato tutta la vita all’azienda di famiglia, facendola diventare in pochi anni uno dei marchi più importanti del settore.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori