Addio a Massimo Bordin, storico giornalista di Radio Radicale




L’annuncio è stato dato dall’attuale direttore di Radio Radicale, Alessio Falconio, in diretta.

È morto questa mattina a Roma Massimo Bordin, voce storica di Radio Radicale. Bordin che della radio era già stato direttore dal 1991 al 2010, aveva 67 anni. Conduttore di una seguitissima rassegna stampa mattutina, “Stampa e regime”, era malato da tempo ma fino all’1 aprile ha condotto la sua trasmissione radiofonica.

“E’ morto poco fa a Roma Massimo Bordin, è davvero con immenso dolore che diamo questa comunicazione che non avremmo mai voluto dare”, questo il messaggio con cui Radio Radicale ha dato in diretta la notizia della scomparsa del giornalista.

“Era malato da tempo e aveva chiesto di poter vivere e lottare contro questa malattia nel massimo riserbo, e noi abbiamo rispettato la sua scelta. Ma non ce l’ha fatta, poco fa siamo stati raggiunti dalla notizia. Ricorderemo il nostro Massimo e lo onoriamo con quel Requiem che tante volte ha preceduto la sua unica e splendida rassegna stampa”. 

Puntuali, dopo l’annuncio della scomparsa del giornalista, sono arrivate manifestazioni di cordoglio da parte del mondo politico.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori