Al via il “Gran Prix della Pasticceria”: dal 28 aprile all’1 maggio a Marina di Stabia

Prenderà il via giovedì 28 aprile, proseguendo fino al 1° maggio, ospitata dal “Porto Turistico Marina di Stabia”, la kermesse più dolce ed attraente della Campania che è stata presentata ieri alla stampa nel più storico dei locali di Napoli, ovvero il Gran Caffè Gambrinus: il Gran Prix della Pasticceria.

Dopo il saluto portato dal presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola, e l’intervento di benvenuto dei titolari del Gambrinus, Sergio e Massimiliano Rosati, Enzo Calabrese ha presentato gli ospiti della giornata, tra i quali la nota imprenditrice napoletana, titolare del ristorante “’A figlia d’o Marenaro”, Assunta Pacifico. Fiducioso, anche grazie alla numerosa presenza di turisti registrata durante il ponte di Pasqua, si è detto  Giuseppe Bussetti, presidente dell’ADA Campania, che ha espresso lodi per l’iniziativa messa in atto da Geremia Schiavo, il quale ha poi illustrato il programma della manifestazione che intende promuovere la Campania e le sue eccellenze in senso lato.

Agroalimentare, Moda, Arte, Artigianato, Turismo, Cultura, Giornalismo, Ricerca: saranno questi gli elementi salienti dell’evento. Durante le quattro giornate si svolgeranno: i concorsi “Dolce di casa” per maestri pasticcieri, allievi di scuole alberghiere, casalinghe/i; un concorso per i diportisti dal titolo “Dolce in Barca”; convegni; attrazioni per grandi e piccini. Saranno allestiti stand con degustazioni di prodotti tipici del territorio. La manifestazione voluta da ASC Materia, UPC (Unione Pasticcieri Campani), Seml, FIC- URCC (Federazione Italiana Cuochi – Unione Regionale Cuochi Campania), AMIRA (Associazione Maître Italiani Ristoranti & Alberghi), AIS (Associazione Italiana Sommelier), ADA (Associazione Direttori d’Albergo), CONPAIT (Confederazione Pasticcieri Italiani), UNIGUS ed altre associazioni di categoria, ha ricevuto il patrocinio morale da parte della Regione Campania e della Camera di Commercio di Napoli.

Area ludica
Un percorso didattico-sportivo guiderà i bambini, anche portatori di handicap, alla scoperta della storia delle antiche tradizioni dolciarie nonchè di quelle enogastronomiche della Campania, e vedrà come protagonisti i celebri burattini della famiglia Ferraiolo. Incontri esperienziali, tenuti dall’animazione, permetteranno ai bambini di conoscere in forma ludica le proprietà nutrizionali della pizza e il ruolo che questa amata pietanza ricopre nella Dieta Mediterranea.

Ecco il programma della kermesse:

GIOVEDI’ 28 aprile Porto Aperto

Ore 11,00 Inizio Gara per Maestri Pasticcieri

Ore 16.30 Inaugurazione

dalle 16.00 alle 23.30 Apertura stand al pubblico

dalle ore 17,30 il Teatro dei Burattini

ore 17,30 sul Palco Danza Sportiva Paraolimpica “ASD Gabry Dance”

Ore 18,30 Premiazione gara maestri Pasticcieri

Ore 19,00 Laboratorio per casalinghe e ragazzi “Dall’Albero alla tavola”

“Dolce fare”: preparazione del dolce con il Maestro Gennaro Volpe

Per tutti i 4 giorni anche Pizza, Pasta e Dolci dalle 19.00 alle 23.30

Ore 20,30  – 23,30 Dolce in Musica

VENERDI’ 29 Aprile Porto Aperto.

Ore 10,30 Colazione vicino al mare di dolci della tradizione.

Ore 11,00 Inizio gara per gli allievi delle scuole alberghiere.

dalle 17,00 il Teatro dei Burattini.

dalle ore 17,30 alle 23,00 dolce della tradizione
In degustazione dolci dimenticati’ e ‘de iricordi’. Sono stati coinvolti i pasticceri di tutte le province della campane

Ore 18,00 laboratorio per bambini ABCioccolato “Dall’Albero alla tavola”

Ore 18,30 Premiazione allievi delle scuole alberghiere.

Tutti i 4 Giorni Pizza, Pasta e Dolci dalle 19.00 alle 23.30

Ore 20,30 – 23,30 Dolce in Musica ed Elezione di ” Miss Marina di Stabia”.

SABATO 30 Aprile Porto Aperto

dalle 10.30 Apertura stand.

dalle 10.30 alle 12.00 Degustazione dolci e vendita a cura delle pasticcerie campane

ore 11,00 Inizio Gara casalinghe/i “Dolce di Casa” e “Dolce in Barca” gara per novelli pasticcieri

Dalle 12,30 Pranzo con pizza e pasta

Ore 18,00 Laboratori per bambini ABCioccolato, “Dall’Albero alla tavola”, “Dolci percezioni: scopriamo i 5 sensi”, guidato dal Maestro Antonio Vanacore

Laboratori per bambini rivolti dai 4 ai 10 anni: “Dolce fare: preparazione del dolce salame”

Tutte le sere Pizza, Pasta e Dolci dalle 19,30 alle 23,30.

dalle 20.30 alle 23.30 Dolce in Musica Anni 60/70.

DOMENICA 01 Maggio Porto Aperto

dalle 10.00 alle 23.30 Degustazione dolci e vendita a cura delle pasticcerie campane

Dalle 12,30 Pranzo con Pizza e Pasta.

Ore 18,00 Laboratorio per bambini ABCioccolato “Dall’Albero alla tavola”.

Ore 19,30 Premiazione vincitore gare “Dolce di Casa” e “Dolce in Barca”

Dalle ore 19,30 Pizza, Pasta e Dolci.

Ore 20,30 – 23,30 Dolce MUSICA con il Tenore Giuseppe Gambi ed un arrivederci al 2023.

E’ preferibile la prenotazione:
enoas@libero.it
Cell. 348 3613821

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cultura a Colori