Allergia al nichel e dolori articolari

L’allergia al nichel è piuttosto diffusa e a scoprirla facilmente sono soprattutto le donne a causa dei gioielli di bigiotteria. Non tutti sanno però che questa allergia può provocare anche dolori articolari!

Il nichel è un metallo che non si trova solo nei gioielli di bassi qualità. Esso si trova anche in moltissimi alimenti. Se sei allergico al nichel e non fai attenzione a cosa mangi potresti ritrovarti con dei dolori articolari senza sapere il perché.

Quando nel nostro intestino introduciamo di continuo un elemento al quale siamo allergici o intolleranti si possono attivare delle reazioni infiammatorie. Se i livelli di infiammazione sistemica salgono troppo si possono scatanare dolori articolari in varie parti del corpo.

Per questo è molto importante se sei allergico al nichel mangiare in modo da assumerne il meno possibile. Qui di seguito ti elenco gli alimenti che ne contengono di più:

  • Cacao e cioccolato
  • Farina integrale
  • Noci, mandorle
  • Legumi freschi e secchi
  • Pomodori
  • Cipolle
  • Spinaci
  • Margarina
  • Pere
  • Lievito in polvere
  • Cibo in scatola
  • Pesci tonno, salmone e sgombro
  • Crostacei

I cibi che contengono nichel sono davvero tantissimi, per questo è importante mangiarli con moderazione e soprattutto non abbinarli fra loro. E’ molto utile anche cucinare in pentole specifiche senza nichel perché durante la cottura può essere rilasciato delle classiche pentole, anche se di buona qualità.

Esistono anche degli ottimi integratori chelanti come la zeolite. Essendo chelante la zeolite attira a sè metalli pesanti e una volta legati li porta via dal corpo durante la sua espulsione.

Seguendo la corretta alimentazione la differenza sull’infiammazione generale e sui dolori articolari si potrà notare velocemente.

Dott.Carlo Conte


Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori