Apre al Vomero, la prima mini libreria pubblica all’aperto

L’idea è quella di donare ai frequentatori di Piazza Vanvitelli una piccola libreria pubblica dove si potranno leggere e scambiare libri.

Venerdì scorso è stata inaugurata a Napoli, nella centralissima Piazza Vanvitelli al Vomero, la prima libreria pubblica all’aperto. Una nuova iniziativa per favorire la lettura,  perchè i libri potranno essere letti da chiunque voglia sostare sulla panchina della piazza o, potranno essere presi in prestito, o scambiati con altri libri. Un’iniziativa che ha dell’innovativo ma che alo stesso tempo permetterà a lungo andare di creare una vera e propria piccola comunità di lettori.

Il servizio è completamente gratuito, ma c’è un’unica regola. Non possono essere presi più di 3 libri per volta. Infatti la campagna promossa con questa iniziativa avrà l’hashtag #Prendi3Libri. L’idea è stata presa dal gioco #Prendi3 che promuove la buona pratica di raccogliere almeno 3 pezzi di plastica quando si va in spiaggia in modo tale da rendere l’uso dei social anche un modo divertente per salvaguardare l’ambiente.

Tornando alla nuova “libreria Pubblica” di Piazza Vanvitelli è da citare il fatto che sia stata realizzata grazie alla disponibilità della famiglia Estate, che ha reso disponibile una delle facciate dello storico Chioschetto dei fiori e di Giancarlo Minniti di Ribiciclo che ha realizzato le mensole e le attrezzature necessarie con oggetti riciclati. I libri sono invece, stati messi a disposizione dalla libreria partecipata  “IoCiSto”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori