Astori, due medici indagati per omicidio colposo

La procura di Firenze ha emesso due avvisi di garanzia nell’ambito dell’inchiesta sulla morte del capitano della Fiorentina Davide Astori, nei riguardi di due medici che risultano indagati per il reato di omicidio colposo.

Nell’edizione odierna de ‘La Nazione’ erano emersi dei dettagli sugli ultimi esami sotto sforzo effettuati da Astori tra luglio 2016 e luglio 2017 per ottenere l’idoneità sportiva. In particolare, l’ultimo esame, aveva evidenziato una extrasistolia a due morfologie: un piccolo indizio che il cuore del capitano della Fiorentina non funzionava come avrebbe dovuto. I due indagati sarebbero medici di strutture pubbliche, una di Firenze, l’altra di Cagliari, che avrebbero firmato le idoneità all’attività sportive del calciatore.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori