Attaccante della Premier League a Napoli per farsi tatuare

Fermo ai box per la rottura del legamento crociato, il giocatore del Crystal Palace, Connor Wickam, ha adornato il suo corpo con un nuovo tatuaggio. Il 23enne attaccante della Premier League ha scelto il noto tatuatore napoletano Costantino Sasso, in arte Costattoo, per un lavoro di cover up sul suo “sleeve tattoo”, tatuaggio sul braccio a manica.

«Mi ha contattato su Instagram – spiega Sasso, tatuatore dal 1993 – facendomi i complimenti per i miei lavori e mi ha chiesto un appuntamento. Il fatto che lui sia venuto direttamente dall’Inghilterra per farsi tatuare da me mi riempie d’orgoglio».

Non si tratta del primo calciatore che passa nel suo studio aperto a Marigliano nel 1996, prima di lui gli azzurri Emanuele Giaccherini, Elseid Hysaj e la famiglia di Lorenzo Insigne. Organizzatore dell’International Tattoo Fest di Napoli, che si terrà dal 25 al 27 maggio 2018 alla Mostra d’Oltremare, Costattoo annovera tra i suoi clienti anche il rapper Clementino, lo sportivo Vittorio Brumotti e tanti altri.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori