Basket, dopo 13 anni l’Italia torna ai Mondiali

Dopo 13 lunghissimi anni, l’Italbasket torna finalmente a disputare i Mondiali. La kermesse, che si giocherà in Cina dal 31 agosto al prossimo 15 settembre, vedrà finalmente protagonisti gli azzurri insieme a tutte le big.
L’Italia torna, quindi, a disputare la fase finale di un Mondiale e lo fa in grande stile, battendo a Varese l’Ungheria 75-41 e, con una giornata di anticipo, ha staccato il pass insieme alla Lituania che affronterà in settimana per l’ultima giornata di qualificazioni.

Con questa promozione, l’Italia entra anche nel percorso che potrà portare ai Giochi 2020 con la Cina che, quindi, chiamerà Tokyo.

Meo Sacchetti, il coach azzurro, ha commentato in questi termini la qualificazione “Non era per nulla semplice e scontata. Sono contento, per me e per i ragazzi che meritano questa gioia e per il nostro movimento perchè non centrare i Mondiali per 13 anni fa molto male”.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori