Bologna, babygang esulta sul Tik Tok dopo una rapina

Hanno pianificato l’agguato  via social e celebrato il “successo” con un video su TikTok. Il video postato vedi  in cui gli autori del raid che esultano all’interno di un’auto, con tanto di colonna sonora e di scritta in sovraimpressione: “Ak-47-gang” “Italy-Bologna”.E’ uno degli elementi che ha consentito alla Polizia di Stato di Bologna, coordinata dalla procura locale e dalla procura per i minorenni, di individuare i membri di un “gruppo criminale” responsabile di alcuni episodi di particolare violenza che hanno interessato la città nell’ultimo anno.

La banda, composta da 11 giovani pachistani – cinque dei quali minorenni – è accusata in particolare di due aggressioni, una delle quali aventi le caratteristiche di una vera e propria spedizione punitiva, con armi da taglio e corpi contundenti.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori