Cannabis terapeutica, in Sicilia sarà gratis

Buona notizia per i pazienti che usano la cannabis per scopi terapeutici. Grazie ad un decreto firmato la settimana scorsa, il servizio sarà a carico della Regione. I farmaci a base di cannabis saranno gratuiti per i pazienti affetti da dolore cronico, neuropatico e da spasticità da sclerosi multipla. L’erogazione con oneri a carico del Ssr è prevista per i pazienti residenti nell’Isola che presentano “inadeguata risposta o intolleranza alle terapie convenzionali”.

Cannabis terapeutica gratis in Sicilia: le istruzioni

“Un grande passo in avanti, ma c’è ancora tanta strada da percorrere per fare in modo che quello alla cura sia un diritto garantito a tutti” commenta Santa Sarta, vice presidente del Comitato pazienti cannabis medica. “L’uso terapeutico della cannabis resta un tabù, soprattutto tra i medici – aggiunge Sarta -. Oggi se ne parla di più, ma c’è ancora tanta disinformazione”.

Qualche giorno fa un ragazzo con un tumore al cervello l’ha contattata. “Mi ha raccontato che il medico a cui si era rivolto gli aveva strappato davanti agli occhi la ricetta nonostante avesse con sé il piano terapeutico. Ha aggiunto che non si sarebbe più dovuto ripresentare nel suo studio. E casi come questo non sono isolati, purtroppo”.

Ecco perché il decreto è un passaggio importante. Ma non esaustivo. “In tutte le province siciliane – spiega Sarta – saranno organizzati dei corsi di formazione per specialisti e medici di base. Tante patologie sono rimaste fuori dall’Alzheimer all’epilessia, alla Regione chiediamo di inserirle come avviene nel Lazio, in Lombardia e in Trentino perché non ci possono essere pazienti di serie A e di serie B. Serve omogeneità di trattamento su tutto il territorio nazionale”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori