“Carnevale settecentesco napoletano”, spiando dalla serratura (VIDEO)

Venerdì 9 febbraio, il Palazzo San Teodoro di Napoli ha aperto le porte ad un evento unico nel suo genere, il “Carnevale settecentesco napoletano” con tema “L’arrivo di Goethe a Napoli”.

Organizzato da Travelers and the City, ha riscontrato molti consensi. Le ampie sale si sono riempite di dame e cicisbei vestiti secondo la moda dell’epoca ed hanno fatto da cornice alle esibizioni canore di cantanti lirici, ma anche all’orchestra dell’ Associazione Musicale Amici del ‘700 Napoletano, ad acrobati e molto altro. E’ stato possibile degustare pietanze storiche del ‘700, come il pane grigliato ai sapori dell’orto, la pasta e fagioli alla Borbonica, il sartù di Re Ferdinando IV, le polpette al ragù dei feudi napoletani e il babà della Regina. La serata ha avuto inizio con il Gran Ballo e si è conclusa sulle note più moderne della consolle di dj.

Nel video di seguito è possibile avere un assaggio di tutto questo, sbirciare dalla serratura di quel mondo sfarzoso ed ascoltare le opinioni di chi ha potuto vivere quest’esperienza.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori