Champions League: la Juventus vuole la semifinale, il Leicester gioca per un sogno

Due giorni di fuoco in Europa con la Champions League. Occhi puntati naturalmente sul Campo Nou.

A Barcellona, 8 mila tifosi della Juventus, tenteranno di spingere i bianconeri verso una semifinale che la squadra di Allegri merita. All’andata, schiacciata la squadra di Messi con un secco 3-0, grazie ai gol di Chiellini e Dybala (doppietta).

In Catalogna i tifosi del Barca credono poco ad un’altra rimonta dopo quella straordinaria e storica realizzata contro il Paris Saint Germain di Edinson Cavani.

E’ la difesa il punto di forza della Juventus: Buffon in porta, Chiellini, Bonucci e Dani Alves in difesa. Poche squadre nel mondo possono annoverare tra le proprie fila questi uomini. Sarà davvero difficile per Messi e compagni rimontare e vincere con 4 gol di scarto.

In Francia, il Monaco, vera squadra rivelazione di questa Champions insieme al Leicester, ha un’occasione unica. Battere di nuovo il Borussia Dormund non è impresa impossibile. Nel Principato già sognano in grande ed i tifosi biancorossi sono sicuri di raggiungere la semifinale.

Il Leicester, esonerato Ranieri un mese fa, si è rimboccato le maniche, ma ha perso a Madrid all’andata contro l’Atletico.

C’è da rimontare, però, solo un gol ed al King Power Stadium, saranno in 35 mila a cercare di spingere Vardy e compagni verso un’impresa che avrebbe dell’incredibile. Chiude il programma dei quarti di finale il super-match tra Real Madrid e Bayern Monaco. 

Cristiano Ronaldo, all’andata, ha regalato una doppietta ed una vittoria magica ai suoi. I tedeschi per raggiungere la semifinale devono vincere con 2 gol di scarto ma l’impresa al Bernabeu è praticamente impossibile.

Buona Champions League a tutti.

 

 

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori