Cina, il ponte sul mare più lungo al mondo

La Cina annuncia la conclusione dei lavori del ponte più lungo del mondo che nel giro di qualche mese verrà aperto al traffico. L’infrastruttura collega Hong Kong, Zhuhai e Macao ed è lunga oltre 55 chilometri.

 Il ponte da record sarà presto inaugurato e percorribile dal traffico veicolare. Ora è tutto pronto per la grande festa, che dovrebbe avvenire il primo di luglio. Stando alle informazioni ufficiali, il costo dell’opera è stato di 7,56 miliardi di dollari, e di altri 4 miliardi e mezzo di dollari per le infrastrutture sul territorio. Una volta aperto al traffico il ponte di 55 chilometri consentirà di risparmiare ore di viaggio collegando sessanta milioni di persone. Il progetto del ponte Hong Kong-Macao-Zhuhai, la più lunga traversata al mondo in un mare artificiale, dal punto di vista ingegneristico è veramente qualcosa di unico, quasi fantascienza. A circa tre quarti dalla partenza si è resa necessaria la costruzione di un tunnel sommerso lungo 6,7 chilometri, perché il delta del Fiume delle Perle è una delle aree più trafficate al mondo: in quell’area circolano quotidianamente 4.000 navi  ed era necessario lasciare loro un passaggio. Il tunnel ha gli sbocchi su due isole artificiali, ognuna delle quali di circa 100.000 metri quadrati, ancorate in acque relativamente poco profonde.

Il ponte può resistere a terremoti di magnitudo 8, a super uragani e a scontri di meganavi da carico. Per costruirlo sono state utilizzate 400.000 tonnellate di acciaio, 4 volte e mezzo la quantità usata per costruire il Golden Gate (San Francisco).

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori