Cinema, le uscite di questa settimana nelle sale italiane

Attesi per questa settimana, grandi pellicola del cinema americano e non solo. Tra gli altri capolavori, in uscita domani nelle sale italiane, anche “Silence” che suggella la ritrovata collaborazione tra Martin Scorsese e lo sceneggiatore Jay Cocks  che già aveva scritto per il regista i film Gangs of New York e L’età dell’innocenza.

Di seguito la lista completa dei film in uscita domani 12 gennaio 2017.

ALLIED – UN’OMBRA NASCOSTA

Azione – diretto da Robert Zemeckis con protagonisti Brad Pitt e Marion Cotillard

Nel corso della seconda guerra mondiale, il canadese Max Vatan e la francese Marianne Beausejour sono due spie assassine, in missione segreta a Casablanca nel 1942 per uccidere un ambasciatore tedesco. Durante la missione si innamorano e si sposano, ma la loro storia si interrompe quando Max Vatan scopre un segreto terribile sul conto della moglie. La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 23 novembre 2016. In Italia l’uscita della pellicola era inizialmente prevista per 24 novembre 2016 ma in seguito è stata posticipata al 12 gennaio 2017.

 

THE FOUNDER

Biografico – diretto da John Lee Hancock, tra i protagonisti Michael Keaton 

Il film racconta la storia vera dell’imprenditore Ray Kroc, interpretato da Michael Keaton, e la sua acquisizione della catena di fast food McDonald’s. Ray, venditore di frullatori dell’Illinois, incontra neglianni ’50 in California i fratelli Dick e Mac McDonald, che avevano in ballo una catena di ristoranti specializzati in hamburger. Kroc colpito dal sistema veloce nel vendere il cibo e visto il potenziale per un franchise, è riuscito con qualche manovra a guadagnare una posizione tale da essere in grado di togliere la società dal controllo dei due fratelli e crearci un impero da miliardi di dollari. La sceneggiatura si è piazzata al tredicesimo posto delle miglior sceneggiatura non prodotte del 2014 nella classifica stilata dal sito deadline.com. Le riprese del film sono iniziate il 1º giugno 2015 a Newnan, nello stato della Georgia. I diritti per la distribuzione in America sono stati acquistati dalla The Weinstein Company per la cifra di 7 milioni di dollariLa pellicola, inizialmente programmata per il 5 agosto 2016, è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 16 dicembre in un numero limitato di copie e dal 20 dicembre in tutto il paese, mentre in Italia arriverà dal 12 gennaio.

 

SILENCE

Storico – diretto da Martin Scorsese, che vede protagonisti Andrew Garfield, Adam Driver e Liam Neeson 

Il film, segna il ritorno alla collaborare con Scorsese dello sceneggiatore Jay Cocks ed è tratto dal romanzo “Silenzio” dello scrittore giapponese Shūsaku Endō. Ripropone le persecuzioni subite dai cristiani durante il periodo Tokugawa nella prima metà del XVII secolo in Giappone.Due padri gesuiti portoghesi partono per il Giappone con l’intento di ricercare il loro mentore, padre Ferreira, e radicare nelle isole la fede cristiana. Verranno presto a conoscenza, e ne saranno vittime, delle tremende persecuzioni che lo shogunato applicava ai danni dei convertiti al cristianesimo. L’anteprima del film si è tenuta a fine novembre a Roma, davanti a un pubblico ristretto di 400 padri gesuiti. Negli Stati Uniti il film c’è stata prima una distribuzione limitata ad opera di Paramount Pictures a partire dal 23 dicembre 2016, per poi essere distribuito in tutto il paese nel gennaio 2017. In Italia, il film uscirà nei cinema il 12 gennaio 2017, distribuito da 01 Distribution.

NEBBIA IN AGOSTO

Drammatico – diretto da Kai Wessel, con Ivo Pietzcker, Sebastian Koch, Thomas Schubert, Fritzi Haberlandt, Henriette Confurius.

Tratto da una storia vera. Il protagonista è un ragazzo di tredici anni che è all’interno di ospedale psichiatrico e sperimenta il terrificante programma di eutanasia nazista. Consapevole di ciò che stava accadendo ai suoi amici, il ragazzo tenta il sabotaggio. Il film affronta le complesse dinamiche psichiche del direttore, la vita dei bambini vittime, e le lotte del protagonista bambino. Più di cinque mila bambini sono morti nel programma di eutanasia nazista.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori