Capodanno, consigli dallo chef Incoronato per il cenone (VIDEO)

Per il menù di Capodanno vince la tradizione, ma con un tocco innovativo. Tutti i segreti dello chef Salvatore Incoronato dell’Archivio Storico di Napoli. 

Natale è passato, ma siamo ancora in piena maratona “mangereccia”e quindi si pone il quesito di cosa cucinare per la cena dell’ultimo dell’anno.

Noi di Cultura a Colori a corto di idee, siamo andati a trovare lo chef Salvatore Incoronato del Ristorante Archivio Storico di Napoli, in cerca del menù ideale.

E’ emerso che durante le feste ci piacciono i menù della tradizione, i sapori di una volta, quelli che ci ricordano l’infanzia e le nostre radici. Quindi via libera alla minestra maritata, magari racchiusa in un raviolo e il baccalà fritto in tempura, la tradizione con un pizzico di innovazione. Abbiamo il resto dell’anno per gustare piatti etnici e pietanze alternative.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori