Dati e affluenze sul ballottaggio di ieri

Le “storiche vittorie” del centrodestra a Ferrara e Forlì, il ritorno del centrosinistra a Livorno e la conquista di Campobasso da parte del M5S.

Sono questi i verdetti più eclatanti emersi dal secondo turno delle amministrative.

dopo oltre 70 anni di sinistra al governo, della città di Ferrara al centrodestra. Oltre a questa “storica vittoria” – come l’ha definita il neosindaco leghista Alan Fabbri – si registra il ritorno del centrosinistra a Livorno e la vittoria (l’unica) del Movimento Cinque Stelle a Campobasso.

Oltre ai risultati, c’è da registrare il dato sull’affluenza di questo secondo turno di elezioni comunali.

Un dato nettamente in calo, con solo il 52,1% degli elettori che si è recato alle urne rispetto al 68,2% del primo turno. È andata meglio nei comuni capoluogo, dove le cifre hanno superato ovunque la media nazionale. In questi centri l’affluenza è oscillata tra il 71,71% di Potenza e il 62,58% di Livorno.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori