Decreto Sicurezza bis, la Camera approva

Il decreto Sicurezza bis passa alla Camera, ma a Montecitorio – dove il risultato finale è stato 322 sì, 90 no e un astenuto – 17 deputati 5S non hanno partecipato al voto, e anche il presidente Roberto Fico è uscito dall’Aula poco prima della votazione.

Commenta il ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Pene più dure contro gli scafisti e i trafficanti di esseri umani, centinaia di assunzioni per combattere mafia, camorra e ‘ndrangheta, tolleranza zero per chi aggredisce le forze dell’ordine. Ora entro i primi di agosto tocca al Senato. Dalle parole ai fatti”. Ma a Palazzo Madama i Cinque stelle, scottati dal via libera alla Tav, potrebbero teoricamente riservare sorprese all’esecutivo.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori