DI crescita, bonus bebè potenziato e detrazioni per latte e pannolini

“Continuiamo la politica seria e concreta per il rilancio della natalità”, afferma Fontana.

Il ministro per la famiglia, Lorenzo Fontana, ha presentato due emendamenti governativi al “DI crescita”.

“Dopo quasi un anno, tutti nel governo si sono resi conto che il rilancio demografico è la sfida per lo sviluppo e il futuro del Paese”, ha spiegato Fontana.

Il primo emendamento potenzia il “bonus bebè”, ampliato ai redditi Isee fino a 35mila euro, mentre il secondo prevede detrazioni fiscali per l’acquisto di pannolini e latte in polvere.

Il bonus bebè  passa da 80 a 110 euro al mese per un anno per i nuovi nati e detrazione al 19% delle spese per i prodotti della prima infanzia, dal latte ai pannolini, fino a un tetto di 1.800 euro.

 Già il vicepremier Luigi Di Maio aveva anticipato di voler destinare i soldi «avanzati» eventualmente dal reddito di cittadinanza per misure a sostegno della famiglia. “Bravo il ministro Fontana sulla famiglia, finalmente risposte concrete. Domani annunceremo, come Lega, un altro impegno che manterremo entro l’anno per tanti italiani in difficoltà”, afferma in una nota Matteo Salvini.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori