Di Maio fa marcia indietro: “No all’uscita dall’Euro”

Il capo politico del M5S afferma che per l’Italia non è più il momento di uscire dall’Euro.

Non credo sia più il momento di uscire dall’Euro”, è stato questo il ripensamento fatto da Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle, intervistato oggi da Bruno Vespa per la registrazione della puntata di Porta a Porta, in onda questa sera su Rai Uno.
Secondo Di Maio, l’asse Francia-Germania si è indebolito, e non è più forte come prima, e per l’Italia è l’occasione giusta per continuare a restare nell’Euro perché “ci sarà più spazio”.

Il candidato Premier pentastellato rivolge un attacco ai governatori del PD, accusandoli di aver usato Roma e i romani per la campagna elettorale: “Stanno maliziosamente rilasciando interviste e temporeggiando per la campagna”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori