Dl rilancio, il Senato vota la fiducia

Con 159 voti a favore e 121 voti contrari, il decreto viene convertito in legge.

“Al Senato stiamo discutendo la fiducia per la conversione del decreto Rilancio, che distribuisce 55 miliardi. Un provvedimento fondamentale, ma dalle opposizioni arrivano solo critiche, lamentele, demagogia. Totale irresponsabilità: forse non lo hanno letto. E’ facile dare la colpa al governo per tutto ciò che non ha funzionato, quando invece c’entrano anche le Regioni e la burocrazia. Non avevamo la bacchetta magica, ma abbiamo erogato cassa integrazione, bonus per i professionisti, fondi alle imprese, bonus vacanze. Ora assumiamo 9600 infermieri e potenziamo la medicina territoriale, sostenendo in modo cospicuo il Sistema sanitario nazionale. L’obiettivo è rimettere in moto l’economia, in una situazione in cui il virus non è stato sconfitto e permane l’emergenza. Insieme possiamo farcela” ha detto la senatrice Paola Boldrini

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori