Dnp, Bisantis: Cr7 doveva essere l’uomo Champions. In Europa ad esprimersi meglio è stata la Roma.

Il giornalista di Radio Rai Giuseppe Bisantis è intervenuto a “Donne nel Pallone – Speciale 90 minuti”, programma condotto da Sonia Sodano e Gabriella Calabrese in onda su Radio Onda Sport.Addio di Cr7? Lui era stato preso per vincere la Champions e se in 3 anni non ci sono riusciti, è anche giusto cominciare a pensarci. Lui ha da poco superato i 36 anni e, per quanto i suoi diritti d’immagine valgano molto, il prezzo del cartellino non sarà certamente aumentato rispetto a quando è stato acquistato dalla Juventus. Ai bianconeri interessa la Champions League, la squadra è stata costruita per questo, basti vedere l’anno scorso, quando Maurizio Sarri venne allontanato subito dopo aver vinto il campionato.

Genoa – Udinese? I bianconeri stanno avendo una certa continuità, Cotti sembra abbia trovato la quadra. Ballardini, dal canto suo, ha senza dubbio invertito la rotta del Genoa. Entrambe hanno bisogno di fare punti anche perché le altre squadre dietro stanno facendo il possibile per rimontare. In questo momento del campionato, se si abbassa la guardia, la retrocessione è dietro l’angolo.

Europa League? Il Milan ha giocato molto bene con il Manchester United anche se è riuscito a pareggiare solo in extremis, dovrà fare una partita di ritorno eccellente perché la squadra inglese può essere insidiosa. La Lazio è in una situazione più difficile diversamente dalla Roma che in Europa ha un’attitudine diversa rispetto al campionato. In Ucraina non sarà facile, ma il 3-0 dell’andata penso possa permettere ai giallorossi una partita più tranquilla.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori