Draghi: “Covid-19 una tragedia, bisogna agire”

L’ex presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi, nelle scorse ore, ha parlato della pandemia da Corovirus, in un intervento sul Financial Times.
“E’ una tragedia di proporzioni bibliche” ha detto Draghi. “Non solo per la perdita di vite umane, ma anche per le conseguenze economiche. I governi devono mobilitare tutte le risorse disponibili, non importa se il costo è l’aumento del debito pubblico perché l’alternativa, una distruzione permanente della capacità produttiva e quindi fiscale, sarebbe ancora più dannosa per l’economia” e in futuro per la credibilità del governo”.

L’ex presidente, ha poi continuato dicendo “Bisogna agire, agire subito, senza remore per i costi del debito anche perché visti i livelli attuali e probabilmente anche futuri dei tassi d’interesse rimarranno bassi. Livelli più elevati di debito pubblico diventeranno una caratteristica economica e saranno accompagnati dalla cancellazione del debito privato”.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori