Ecco chi è Jair Bolsonaro, il nuovo Presidente del Brasile

Jair Bolsonaro, candidato del Partito social liberlae (Psl), ha vinto le elezioni in Brasile di domenica  scorsa, al ballottaggio. Bolsonaro ha ottenuto il 56 per cento dei voti, sconfiggendo il rivale Fernando Haddad, il candidato del Partito dei lavoratori (Pt), che si è fermato al 44, 71 per cento.

Tra i due quasi undici milioni di voti di differenza.

Ma chi è realmente il neo presidente della quarte democrazia più grande del Mondo?

63enne, ex militare, Bolsonaro è noto anche come il Trump brasiliano. E’ nato a Campinas, San Paolo, il 21 marzo 1955. Sposato tre volte, si è laureato presso l’Accademia militare di Agulhas Negras nel 1977. E’ di origini italiane, non ha la cittadinanza ma qualche anno fa ha dichiarato di volerla richiedere per avere un Paese straniero “dove esiliarsi in caso di necessità”.

Ha concentrato tutta la sua campagna elettorale su temi come la sicurezza, la lotta alla corruzione, immigrazione, e contrasto alla omosessualità, si è più volte considerato come l’unico vero difensore del Brasile ed ha proposto la reintroduzione di alcune leggi in vigore negli anni della dittatura militare, di metà Novecento.

In politica da sempre, ed è uno dei deputati brasiliani più longevi con sette legislature alle spalle. Nel corso della sua vita, ha conosciuto anche la prigione, perché nel 1986, mentre era ancora un capitano dell’esercito, fu arrestato dopo aver firmato un articolo pubblicato su una rivista brasiliana in cui si lamentava per i bassi salari dei militari.

E’ contro l’omosessualità definita cosi ‘Preferirei vedere uno dei miei figli morire in un incidente che sapere che è un omosessuale’ attirando cosi verso di se una buona parte degli evangelici, che apprezzano la sua visione conservatrice del matrimonio e il suo contrasto all’omosessualità stessa.

Definito anche come un ‘piccolo, semi Hitler’ durante la campagna elettorale è stato anche accoltellato, salvo però riprendersi velocemente e continuare poi nella sua ascesa al potere.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori