Elezioni Sardegna, vince Solinas

Il candidato di centrodestra ha battuto il principale sfidante, Massimo Zedda (centrosinistra).

I primi dati reali di questa mattina indicavano l’ampio vantaggio di Solinas, smentendo l’esito degli exit poll che ieri sera parlavano invece di un testa a testa. Con il 47% dei voti Solinas ha la vittoria in pugno.

“Oggi ha vinto la Sardegna. Ringrazio i sardi della fiducia, è stato premiato il progetto di governo che abbiamo presentato. Non ho mai visto un testa a testa, che non rispondeva al vero, 14 punti di vantaggio rappresentano un dato incontrovertibile”, ha detto Solinas.

Massimo Zedda, candidato governatore in Sardegna con il centrosinistra, ammette la sconfitta. “Il risultato dà la vittoria al centrodestra”, dice. “Ho provato a chiamare Christian Solinas e gli ho già mandato un messaggio per augurargli buon lavoro”.

Sono 933 su 1.840 le sezioni scrutinate in Sardegna per l’elezione del Consiglio regionale. I dati sono stati diffusi dalla Regione: Christian Solinas (centrodestra) è in vantaggio con il 47,16%. Poi Massimo Zedda (Centrosinistra) al 33,71%, e Francesco Desogus (M5s) con il 11,29%.

A risultati ormai chiari esulta Matteo Salvini dalle politiche a oggi “su sei consultazioni elettorali, la Lega vince 6 a zero sul Pd. Anche in Sardegna, dopo il Friuli, il Molise, Trento, Bolzano e l’Abruzzo. E come in Abruzzo anche in Sardegna è la prima volta che ci presentiamo alle Regionali”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori