ESCLUSIVA – Salone del libro 2019. Il bookstock village e i libri per ragazzi

Come ogni anno la colonna portante del salone internazionale del libro è l’area bookstock village. 

L’area dedicata ai ragazzi è sempre quella più popolata al salone del libro. Ogni anno fa registrare numeri fa capogiro.

 L’area del bookstock village era nata nel 1998 come spazio di programmazione per i lettori da 0 ai 13 anni come Spazio Ragazzi, nel 2007 ha preso il nome attuale ed è una grande area sostenuta dalla Compagnia di San Paolo e dedicata in particolare ai giovani da 0 ai 20 anni.

Il Bookstock Village ospita anche lo spazio Nati per Leggere: dedicato ai più piccoli ospita letture per scuole dell’infanzia e per bambini accompagnati dai genitori, presenta tra gli altri i libri selezionati nell’ambito del Premio Nazionale Nati per Leggere e quest’anno una mostra dedicata all’albo illustrato. C’è anche la Libreria bambini e ragazzi libri dal mondo (sulla cartina L102-M101) con un’ampia selezione di titoli per ragazzi degli editori presenti al Salone e un’offerta selezionata dell’editoria internazionale. Di seguito le foto dello herstory, dedicato ai libri per ragazzi che parlano di ragazze.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori