Estate 2020, le mete preferite dagli italiani

Quando il governo ha allentato un po’ la morsa dopo le prime fase di emergenza Covid, molti italiani hanno anche iniziato sicuramente a pensare a dove trascorrere qualche giorno per la loro ferie estive.
Secondo quanto sostengono alcuni dati del Codacons, infatti, il Coronavirus ha certamente modificato le abitudini vacanziere degli italiani visto che circa l’80% ha scelto di restare in Italia per trascorrere le ferie.

Stando all’analisi, nel periodo compreso tra giugno e settembre 2020 a concedersi una vacanza sarà solo il 51% dei cittadini, cioè poco più di 30 milioni di italiani, e – restano in Italia – le mete principalmente scelte sono quelle pugliesi e sarde.

In testa a questa speciale classifica, infatti, si piazza la Puglia che, assieme alla Sardegna, ha le migliori acque di balneazione in Italia. La Puglia è stata scelta da circa il 28% dei villeggianti. A seguire ci sono la Sicilia (24%) e proprio la Sardegna (18%).

Certo è, inoltre, che gli italiani hanno scelto anche mete estere. Per ovvi motivi, dominano alcune mete europee come la Grecia (Rodi, Santorini e Mykonos la fanno da padrone) ma anche il Portogallo. Molto più staccata, invece, la Spagna visto che la situazione Covid è un po’ più pesante rispetto Grecia e Portogallo.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori