Evanescence – Bring Me to Life

 

Bring me to life” (riportami alla vita) è il grido che Amy Lee lancia ripetutamente durante il brano.

Questo è il singolo di  debutto della rock band statunitense Evanescence, pubblicato all’inizio del 2003, estratto dell’album “Fallen” splendida dichiarazione d’amore in chiave rock, a tratti metal, un amore che fa male, non corrisposto. E’ stessa Amy Lee che lo dice quando parla di come è nato il brano “Stavo vivendo una storia d’amore, ed ero completamente scontenta. Ma lo stavo nascondendo. Ero stata pesantemente maltrattata e stavo cercando di mascherarlo“.

Il brano fa parte della colonna sonora del film Daredevil, raggiungendo le prime dieci posizioni in oltre quindici Paesi in tutto il mondo.

Gli Evanescence sono un gruppo musicale gothic metal statunitense, formatosi a Little Rock nel 1995.

Il nome “evanescenza”, significa evanescente o si riferisce all’atto di svanire.

La loro musica è caratterizzata da una fusione di elementi alternative metal, gothic metal (soprattutto agli esordi) e nu metal con influenze sinfoniche ed elettroniche. Il gruppo era composto da Amy Lee – voce, pianoforte, organo, arpa, Jen Majura – chitarra ritmica, Troy McLawhorn – chitarra solista, Tim McCord – basso, Will Hunt – batteria.

Alla  fine del tour mondiale dell’album Evanescence, conclusosi alla Wembley Arena di Londra il 9 novembre 2012, Amy fece intendere che tra i piani della band vi era quello di prendere una lunga pausa, dichiarando: “Alla fine di ogni lungo tour si ha bisogno di riordinare le proprie idee. Penso che alla fine della corsa prenderemo una pausa per un po’ per capirci qualcosa“.

VIDEO – BRING ME TO LIFE

Vi propongo, non il video ufficiale, ma un estratto da un live del 2003 a Las Vegas. L’unica cosa indispensabile è alzare il volume.

Anno 2003 – Pubblicato da Wind-up Records

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori