Evento Apple: lanciati i nuovi Watch e iPad

L’evento Apple è stato interamente concentrato su due prodotti importanti: i nuovi orologi e un nuovo iPad.

Il nuovo Apple Watch viene presentato innanzitutto per una nuova feature molto importante in questo periodo di emergenza sanitaria: quella in grado di misurare i livelli di saturazione dell’ossigeno. Il tutto è possibile grazie ad alcuni sensori posti sul retro della cassa, e la misurazione dura 15 secondi. Molto interessante il fatto che la rilevazione avviene – in automatico – anche durante il sonno e, nel caso di un risultato non soddisfacente, l’orologio vibra e restituisce un avviso immediato. Sul nuovo orologio di Cupertino arriva anche l’altimetro, caratteristica molto godibile per chi ama la montagna. Inoltre, è prevista una funzione dedicata alla famiglia: l’utente master (presumibilmente un genitore) può tenere d’occhio le attività degli altri Watch (dei figli, ad esempio) per geolocalizzarli, ma anche per controllare i parametri vitali. Il cuore del nuovo Watch 6 è il chip S6. Altre novità interessanti riguardano i quadranti personalizzabili in base al lavoro che un utente svolte, e i cinturini totalmente elastici (anche in silicone) che offrono un design ancora più curato. Il prezzo di partenza di Watch 6 è 399 dollari. Non è ancora chiaro quando arriverà in Italia.

Arrivano poi gli iPad Air 2020, e fanno della potenza il loro punto di forza. Si tratta di iPad di livello intermedio (si collocano fra gli entry level e l’inarrivabile iPad Pro presentato un anno fa). Proprio all’iPad Pro, questo nuovo Air 2020 ruba qualcosa. E addirittura va oltre, con un chip A14 Bionic che è superiore all’A12x montato a bordo dei Pro. Per il resto, arriva il connettore USB-C e sparisce l’ormai vecchio tasto home.

Niente touch ID, però. Il riconoscimento biometrico, infatti, rimane quello dell’impronta digitale, col sensore che è stato installato lateralmente, sotto il tasto di accensione. Il formato è quello classico: 10,9 pollici, con un display TRetina che ha fatto le fortune di Apple. Fotocamera posteriore da 12 MPX e anteriore da 7. E poi tutte le compatibilità con le nuove Pencil e la Magic Keyboard. Prezzo: 599 dollari, disponibile da ottobre. Sempre sul fronte iPad, è stata presentata anche una rivisitazione del modello base, che stavolta monta un processore A12 Bionic, e che dunque promette prestazioni più elevate. Display da 10,2 pollici e connettore USB-C. Qui il prezzo di partenza è 329 dollari e arriverà ad ottobre.

In attesa poi dei nuovi iPhone 12, che saranno presentati in un evento presumibilmente il prossimo ottobre.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori