F1, Leclerc e le due vittorie consecutive

Due vittorie consecutive, la prima a Spa, la seconda, iconica, a Monza.

Il poleman Charles Leclerc ha espresso la sua soddisfazione per il primo posto in griglia ma anche il rammarico per quanto successo nel finale di gara: “La sensazione è magnifica. È un peccato per il team perché avremmo potuto fare una prima fila. Tutta la qualifica è stata complicata dal problema delle scie. Il passo gara che ho è meglio rispetto a Spa nei confronti delle Mercedes. Ad essere onesti nel primo run Seb doveva darmi la scia è poi avrei dovuto rifarlo io. Ma poi le Renault si sono piantate in mezzo alla pista e io sono rimasto dietro a Seb. Sono riuscito a superarlo ma non è stato abbastanza”. Alle interviste appena sceso dalla macchina Leclerc ha urlato tutta la sua gioia: “Grazie, che gara, non sono mai stato così stanco, difficilissima, ci tenevo per il team e i tifosi, vincere qui è un sogno, lo era già stato a Spa, ma per le emozioni questa ne vale 10 di più, non ho parole. La Mercedes? Ho fatto un po’ di errori che dovrò evitare in futuro, ma per fortuna non hanno compromesso la vittoria”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori