”E’ stata molto dura ma ce l’ho fatta. Questa seconda vittoria è arrivata nel momento più bello per me, grazie a mio padre e alla Red Bull”. Verstappen che sul podio di Sepang festeggia il suo secondo centro in Formula 1, a soli vent’anni appena compiuti. Secondo Hamilton, terzo Ricciardo. Con un inspiegabile guasto al motore made in Maranello, stavolta è toccato alla 7 di Kimi Raikkonen tornare ai box. Dopo il giro di formazione, il finlandese ha contattato il box dichiarando di non avere potenza alla sua Sf70H. Dalla griglia la macchina è stata spinta nel garage ma non è stata sistemata in tempo e non ha preso parte al Gp.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori