Fca lancia in Italia la produzione della Jeep Compass, anche in versione elettrificata.

Il Contratto di sviluppo firmato con Invitalia per ampliare la capacità produttiva dello stabilimento Fca di Melfi prevede investimenti per 136 milioni di euro sostenuti da agevolazioni, nella forma di contributo a fondo perduto, per 29,5 milioni. Significativo l’impatto occupazionale: sono previsti 100 nuovi addetti, da assumere entro il 2022 a Melfi, dove sarà reinserito il personale attualmente in contratto di solidarietà.

Da Toluca, Messico, a Melfi, Italia: “ampliare la capacità produttiva dello stabilimento lucano di Fca, spostando nel nostro paese la produzione della Jeep Compass Ice, introducendo la produzione del modello Phev (plug-in hybrid electric vehicle), in continuità nel processo di localizzazione di nuovi prodotti in Italia, e provocando così significative ricadute positive sul piano occupazionale, sull’indotto e sulla sostenibilità ambientale”. È questo lo scopo del Contratto di Sviluppo “Ffca – Melfi Transizione verso l’elettrificazione, che prevede investimenti per 136 milioni di euro sostenuti da agevolazioni, nella forma di contributo a fondo perduto, per 29,5 milioni, come definiti a seguito dell’analisi del piano imprenditoriale effettuata da Invitalia. Fca Italy ha presentato ad Invitalia un programma di investimento da 98 milioni, arricchito da un progetto di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale del valore di circa 38 milioni, in cui sarà affiancata dal Centro Ricerche Fiat S.C.p.A, da sempre impegnato nello sviluppo di attività di ricerca ed innovazione in ambito automobilistico”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori