FOTO – Il Villaggio di Babbo Natale del Clan Sirio sta con Trame Africane

Quest’anno Babbo Natale ha scelto la base Kefa di Scafati per portare un pò di gioia ai bambini. Infatti il 22 e il 23 dicembre il clan Sirio del gruppo Scout Scafati 3, ha allestito un Villaggio di Babbo Natale. Il progetto è stato interamente sviluppato dai giovani del clan che, oltre ad autofinanziarsi, hanno voluto pensare anche ai più bisognosi, donando parte del ricavato all’associazione Trame Africane.

In una splendida giornata di sole, “tipicamente” invernale, abbiamo incontrato Babbo Natale e i suoi aiutanti che ci hanno raccontato perché quest’anno abbiamo scelto proprio la base Kefa  per portare felicità ai bambini: “Siamo qui oggi per un autofinanziamento di cui parte del ricavato verrà donato a trame africane che è una delle più rinomate associazione per l’invio di contributi umanitari ai bambini dell’Africa e si occupa principalmente di beni alimentari” ci racconta Carlo Cianflone, alias Babbo Natale.  Francesca Caiazzo e MariaPia Fattoruso, due delle numerose aiutanti, aggiungono : “Nel nostro piccolo abbiamo cercato di dare una mano come possiamo, così abbiamo voluto ricostruire il villaggio di Babbo Natale, il tempo fortunatamente è stato a nostro favore,  e i bambini sono stati molto felici perché hanno trovato il vero Babbo Natale” . 

Il motto del clan è “Servire“. Il suo servizio, ovviamente, non si limita solo al periodo natalizio. Infatti Carlo ci racconta che  “molto spesso andiamo presso case famiglia e mense per i poveri a cucinare per i bisognosi. Inoltre individualmente ognuno di noi cerca di arricchire se stesso con esperienze di servizio”. 

Il clan Sirio dovrebbe essere da esempio per tutti. Per questo di seguito vi lasciamo il link per poter aiutare, anche con un piccolo gesto, Trame Africane e i suoi bambini.

“Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto”
(H. keller)

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori