Giornalista italiano arrestato in Venezuela

Italia verso un altro caso diplomatico. Dopo quanto sta accadendo in queste ore con Battisti, adesso l’attenzione è rivolta anche verso Roberto di Matteo.

Di Matteo è un giornalista italiano che è stato arrestato insieme ad altri due colleghi – un reporter svizzero ed uno venezuelano  – ad Aragua, nel nord del Venezuela.

Il giornalista, insieme ai colleghi, stava effettuando un servizio nel carcere penitenziario di Aragua, meglio conosciuto come Carcere di Tocoron, uno dei più cruenti del paese sud americano. L’ambasciatore italiano a Caracas è in contatto con Roma, la Farnesina e con le autorità competenti e sta seguendo sin dai primi sviluppi la vicenda.

In Venezuela la Sociedad Interamericana de Prensa ha stimato che dall’anno scorso sono aumentate le minacce, le intimidazioni e gli arresti ai danni dei giornalisti.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori