Gommone con 50 migranti sparito nel Mediterraneo. GC Italia: “avvisati i libici”

Le ultime notizie risalgono al primo aprile, quando un barcone con a bordo 50 migranti ha lanciato una richiesta di soccorso al numero di Alarm phone.

Alarm phone ha cercato di contattare la Guardia costiera libica per fornire alle autorità le informazioni in suo possesso, ma non avendo ottenuto risposta ha inviato la segnalazione alla sala operativa di Roma che ha rispondo fornendo un altro numero dei libici. Anche stavolta nessuna riposta. Nel frattempo Open Arms, bloccata nel porto di Barcellona ha rilanciato l’allarme, ma del barcone nessuna notizia.

La Libia non risponde, l’Italia non risponde, nessuno coordina i soccorsi, nessuna nave, non c’e nessuno. Quanti morti costeranno queste elezioni europee?”, si legge in  un tweet della Ong spagnola.

Anche la Sea Watch è bloccata in Olanda. Un caso analogo era accaduto il 23 marzo quando  un’altra imbarcazione, partita da Sabrata, in Libia, con a bordo 41 migranti non è mai stato recuperato e non ha mai raggiunto nessuna costa europea.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori