Quattro buoni consigli per il cronotipo Lupo

Se hai letto gli articoli precedenti hai scoperto che ogni persona dorme in maniera diversa dall’altra. A seconda delle caratteristiche del sonno, delle personalità e dell’assetto ormonale possiamo suddividere le persone in cronotipo Lupo. Orso, Leone e Delfino. Ognuno ha i propri vantaggi e svantaggi.

Scopri in questo articolo i buoni consigli per aiutare i Lupi a vivere a pieno la propria giornata, massimizzando le energie e migliorando la qualità del sonno.

Se ti sei riconosciuto nelle caratteristiche del cronotipo Lupo molto probabilmente ti svegli distrutto e senza appetito. Impieghi un’intera giornata per carburare e quando inizi veramente ad attivarti, cioè nel tardo pomeriggio, forse è troppo tardi. La notte prendi sonno con difficoltà e non vai a letto mai prima delle 1:00. Sei un tipo notturno, introspettivo, probabilmente con una vena artistica.

Questo stile di vita però non si adatta bene ai ritmi imposti dalla società e i risultati nel mondo del lavoro, degli affetti, della salute possono tardare ad arrivare. Qui di seguito troverai dei consigli che possono fare al casa tuo.

  1. Fai colazione. Anche se non hai fame prova a fare colazione. Può bastare qualcosa di semplice, preferibilmente di origine proteica come uno yogurt bianco. Piano piano potresti arrivare addirittura ad una colazione all’americana con l’uovo. Se a prima mattina salti la colazione rischi di dare un cattivo messaggio al corpo che percependo carenza di cibo non lascerà smaltire facilmente la pancetta o i fianchi. Se mangi zuccheri ti faranno produrre serotonina, faranno salire l’insulina e probabilmente avrai ancora voglia di dormire!
  2. Fai 15 minuti di movimento entro le 8:30. In casa, a corpo libero, passeggiata svelta, fai quello che ti pare purché acceleri il battito del tuo cuore. Questo è un ottimo modo per far salire il cortisolo all’ora giusta e dare al corpo il segnale di risveglio.
  3. Carbo a cena. Per i lupi può essere un buon compromesso (salvo problematiche mediche tipo diabete) mangiare carboidrati a cena. Sfruttando il potere sedativo delle proteine è possibile addormentarsi più facilmente.
  4. Niente luci dopo la mezzanotte. Gli smartphone eccitano il sistema nervoso e la loro luce inibisce la produzione di melatonina. Questo è un problema per i lupi che prenderebbero sonno con ancora più difficoltà del solito. Stacca la spina, leggi un libro, pratica 10 minuti di meditazione.

Seguendo questo 4 semplici consigli se appartieni del tutto o in parte alla categoria dei Lupi potrai migliorare sicuramente il tuo bioritmo.

Un esempio di cronotipo Lupo famoso? Sicuramente Giacomo Leopardi. Il poeta era note per le sue nottate insonni, preferendo di gran lunga dormire di giorno e scrivere di notte contro il parere dei medici! Sebbene abbia prodotto grandissime opere per tutta l’umanità è risaputo che il suo stato di salute non fosse proprio il massimo…

Dott.Carlo Conte

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori