Il 27 luglio l’aeroporto di Milano Linate chiude per lavori

Uno stop totale, per tre mesi, per il quale si sta da tempo preparando un piano alternativo, in cui sarà Malpensa a farsi carico della maggior parte dei voli che, necessariamente, dovranno essere spostati.Un piano che, quindi, coinvolge anche il sistema della mobilità verso lo scalo varesino,  per questo anche il Malpensa Express, il treno di Trenord che collega Milano all’aeroporto, vedrà in quei tre mesi treni con più vagoni e quindi più posti a sedere al giorno. L’incremento stimato è di 18.500 posti giornalieri: da 39mila attuali a quasi 58mila, ovvero più 47 per cento. Aperta anche una nuova biglietteria presso il Terminal 1 di Malpensa, collegata alle stazioni di Milano Cadorna e Milano Centrale con 146 corse giornaliere, una ogni 15 minuti.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori