Il fumo nuoce molto più gravamente ai tuoi cari che a te

E’ inutile sottolineare quanto il fumo di sigaretta faccia male al fumatore. Inutile dire che il fumo di sigaretta sprigiona quasi 400 sostanze tossiche e 400 sostanze cancerogene.

Monossido di carbonio, catrame, formaldeide e persino una sostanza radioattiva! Il polonio 210. Forse questo non lo sapevi. Se fumi ti va una sostanza radioattiva nei polmoni.

Non userò in questo articolo foto scioccanti e disgustose perché non credo che siano dei repellenti.

Non è di questo che voglio parlarti oggi. Che il fumatore corra un rischio di cancro quaranta volte superiore agli altri, il fumatore lo sa già.

Quello che spesso il fumatore non sa è che oltre ad essere responsabile della sua salute, fumando, diventa responsabile anche della salute dei propri cari.

Il fumo passivo infatti è tanto sottavalutato quanto pericoloso, soprattutto per i bambini.

Quello di cui non si tiene conto è l’importanza del peso corporeo rispetto alla capacità di intossicarsi con il fumo di sigaretta. Più si è leggeri, più l’organismo è intossicato.

Prendiamo l’esempio di una persona di 70 chili che fuma vicino ad un bambino di 3 chili:

Il fattore di intossicazione di questo bambino è circa 23 volte maggiore rispetto all’adulto!

Prendere coscienza di questi fattori è molto importante. Ognuno è libero di fare della propria salute quello che vuole. Può assorbire prodotti tossici e radioattivi, ingiallirsi i denti, invecchiarsi la pelle. Tutto questo è lecito purché non si vada a ledere con le proprie scelte anche la salute delle persone vicine a noi, soprattutto se sono importanti come i propri figli.

Pensaci la prossima volta che fumi vicino ai tuoi figli.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori