Ilva, Di Maio afferma: “Cambio di passo nel metodo”

“Ho chiesto ad ArcelorMittal dei miglioramenti sul piano ambientale e occupazionale e per me non sono ancora soddisfacenti” ha affermato il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, al termine del tavolo odierno sull’Ilva.  Al tavolo i rappresentanti di sigle sono 62.
“Convocare 62 realtà per due ore significa non discutere ma costruire un palcoscenico a uso e consumo vicepremier Di Maio. Così non si fa politica industriale”, ha detto il segretario del Pd Maurizio Martina definendo il tavolo “l’ennesima operazione propagandistica”. Con l’incontro di oggi “si passa da un metodo in cui il mio predecessore firmava con ArcelorMittal senza dirlo neanche ai sindacati al momento in cui tutti si possono confrontare direttamente”, ha detto Di Maio al termine del tavolo Ilva. “E’ un cambio di passo nel metodo”, ha aggiunto.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori