Imparare a respirare con il diaframma

La respirazione diaframmatica è molto importante per garantire un buon apporto di ossigeno, una buona motilità viscerale e una buona elasticità della colonna vertebrale. In questo articolo trovi un semplice esercizio per imparare a respirare col diaframma.

La respirazione diaframmatica è quella tipica del neonato. Basterebbe guardare loro per imparare a praticarla. Purtroppo nel tempo presi dalle tensioni e dalla frenesia della vita quotidiana ci dimentichiamo come metterla in pratica.

Per imparare a visualizzare la corretta respirazione diaframmatica puoi fare questo esercizio.

Distenditi sul letto con la pancia verso l’alto e poggia a livello del tuo ombelico un oggetto leggero, una gomma da cancellare, il tappo di una penna, un anello. L’oggetto ti servirà ad avere una maggiore percezione di quello che avviene durante la respirazione.

L’obiettivo è quello di portare l’oggetto verso il soffitto durante la fase inspiratoria. Quindi quando porti l’aria dentro, la pancia si deve gonfiare e l’oggetto deve salire verso l’alto insieme all’ombelico.

Durante l’espirazione la pancia si dovrebbe sgonfiare e l’ombelico schiacciarsi verso il letto. Attraverso il feedback visivo e tattile dell’oggetto sulla pancia ti sarà più facile visualizzare la corretta respirazione diaframmatica.

Ti ricordo che se vuoi saperne di più sulle funzioni del diaframma puoi leggere il mio articolo “Il muscolo Diaframma: tutto quello che non ti dicono”.

Dott.Carlo Conte

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori