L’eterna Marilyn, la diva che il mondo ama in mostra a Roma

Ineguagliabile. Inimitabile. Imperdibile Marilyn. Ancora oggi c’è chi non può dimenticarla. Anzi. Sceglie di celebrarla, quasi a volerla rendere eterna. “Imperdibile Marilyn” è proprio il nome della mostra allestita in suo onore a Roma, presso il Palazzo degli Esami, dal 17 maggio al 30 luglio. I circa 300 oggetti esposti parlano e raccontano di lei, sin dai tempi in cui Marilyn era per tutti ancora Norma Jean. Le fotografie, gli abiti, i gioielli rivelano la donna e la diva, due facce della stessa medaglia. Da icona di bellezza e di stile ha insegnato alle donne a sentirsi libere dai pregiudizi. Nel tempo del cinema composto ed educato di Liz Taylor, Grace Kelly, Audrey Hepburn, ha sdoganato argomenti come il sesso e la nudità. Nelle sue scarpe rigorosamente Salvatore Ferragamo, Marilyn ha mosso i primi passi verso un anticonformismo tutto al femminile. Questo l’ha resa il sex symbol che il mondo guarda ancora con incanto; come se per lei il tempo non avesse un tempo. “I wanna be loved by you”. “Voglio essere amata da te”, cantava nel film “A qualcuno piace caldo”. Forse non sapeva che, ad amarla, ci sarebbero state intere generazioni.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori