GFF, annunciati al Liceo Tasso di Salerno i primi scoop del Blue Carpet!

Si è tenuta stamane la conferenza stampa di presentazione del Giffoni Film Festival, edizione 2017, presso il Liceo Tasso di Salerno. Bryan Cranston ospite internazionale, Cattivissimo 3, in anteprima nazionale le novità del Festival. Presiedono alla cerimonia Claudio Gubitosi e l’on. Vincenzo de Luca. In sala gli studenti della sezione Calliope, indirizzo formativo in linguaggi della comunicazione.

Salerno, ore 10.30. L’aula Magna del Liceo Classico Torquato Tasso in trepidante attesa per l’arrivo dell’ospite d’onore e l’inizio dei lavori. Claudio Gubitosi giunge puntuale insieme al suo staff, e con lui l’on. Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Cmpania. Tutto è pronto per presentare la 47° edizione del Giffoni Film Festival, dal titolo “Into the Magic”.

I lavori si aprono con le testimonianze dei ragazzi che hanno partecipato come giurati nelle edizioni passate e che, grazie al Giffoni Film Festival, hanno potuto avere esperienze da giurati anche in kermesse internazionali (attualmente una delegazione di ragazzi è al Festival di Cannes). A seguire l’intervento di Gubitosi, direttore artistico del Festival nonché padre fondatore: “Dopo 47 anni, ogni mattina non smetto di correre in ufficio e abbracciare tutti i ricordi che il Festival mi ha regalato. Fare un festival non è semplice, la paura c’è sempre, ma si prova ad andare avanti e a crescere sempre di più”. Al centro della sua mission, da sempre, i desideri e i sogni dei giovani, non quelli che si fanno di notte, ma quelli che ci permettono di vivere bene di giorno, sogni concreti, tangibili e realizzabili. Quarantasette anni fa, dall’esuberanza di un diciottenne di provincia, è nata un’idea che dopo quasi mezzo secolo si è trasformata in un Festival cinematografico di importanza mondiale.

Un Festival in continua crescita ed evoluzione: 4600 i giurati quest’anno, 450 in più rispetto al 2016, 100 ragazzi scelti per le Masterclass, 7 categorie partecipanti, e ben 52 i Paesi aderenti. Dopo 11 anni di assenza, ritorna una delegazione di giurati proveniente dall’Iran, Paese cui il Festival è rimasto sempre vicino, partecipando con i suoi giurati al Hamedan e Isfahan film festival fino al 2015.

La notizia più attesa l’annuncio dell’ospite internazionale: a calcare il Blue Carpet del Giffoni Film Festival la star delle serie tv Bryan Cranston, celeberrimo per il ruolo di protagonista nelle cinque stagioni di “Breaking Bad”. Il 21 luglio all’attore sarà conferito il “Giffoni Experience Award”, riconoscimento che si aggiunge ai suoi quattro Emmy Awards, un Golden Globe, due Critics’ Choice Television Awards, quattro Sag (Screen Actors Guild Awards).

Altra novità del Festival l’anteprima nazionale di “Cattivissimo me 3”, terza capitolo spin-off dei Minions, film d’animazione diretto da Pierre Coffin e Kyle Balda, co-diretto da Eric Guillon e scritto da Cinco Paul e Ken Daurio.  Max Giusti, Arisa e Paolo Ruffini presenti al Festival in qualità di doppiatori e testimonial dei piccoli e simpatici omini gialli.

Conclude la mattinata di lavori, l’on. Vincenzo de Luca, sottolineando l’aspetto umano del festival e del suo fondatore e soprattutto lanciando un messaggio positivo agli studenti presenti in sala:

“Fate dei vostri sogni una realtà tangibile, lavorate con spirito di sacrificio e rigore; dite a voi stessi che cosa volete essere nelle vita, non lasciatevi corrompere dall’opportunismo e soprattutto siate sempre donne e uomini liberi”.

 

Il Festival si terrà come di consuetudine a Giffoni, dal 14 al 21 luglio.

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori