Stasera a Roma c’è l’Holi beach party

 In occasione della notte delle stelle il Singita di Roma invita tutti a una festa Indiana tradizionale con un’esplosione di colori che circonderanno il tramonto. Stiamo palando dell’Holi beach party.

Partiamo dal Dress Code consigliato che è l’Indian/Bollywood, ossia i classici abiti indiani che siamo stati abituati a vedere nei grandi film al cinema.

Conosciuta come la festa de Romai colori, della gioia, dell’amore e del divertimento, l’Holi festival celebra la varietà dei colori.

Il blu dei frutti di bosco, il marrone delle foglie di the, il magenta delle radici, il giallo dei crisantemi. Tutti i colori usati in occasione dell’Holi sono ricavati da prodotti offerti dalla natura.

La festa di Holi simboleggia a vittoria del bene sul male, l’eguaglianza tra le caste e la libertà di espressione dei nostri desideri, rilasciando le tensioni accumulate dentro di noi nel corso dell’anno e aiutandoci a sconfiggere il nostro ego e abbattere le barriere che abbiamo costruito intorno a noi. All’improvviso non vi è più differenza tra noi e gli altri.

Il festival ha origine dalla mitologia induista: il dio Krishna, geloso della bellezza e del candore della pelle dell’amata Radha, un giorno le dipinse la faccia con dei colori. Ecco perché l’Holi è anche la festa degli innamorati, che si colorano il viso a vicenda in segno d’amore.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori